Bonifica eternit: tre metodi per la messa in sicurezza

0
177

Per la bonifica di strutture inquinate dalla presenza di eternit (nome commerciale dell’amianto) si possono percorrere tre strade:

  1. La rimozione e lo smaltimento in discarica
  2. L’incapsulamento
  3. Il confinamento

Bonifica eternit: rimozione smaltimento amianto

Questi procedimenti sono disciplinati dalle leggi in materia di bonifica e la scelta di uno o dell’altro dipende da diversi fattori ma, principalmente, dallo stato di conservazione del manufatto.

L’incapsulamento come bonifica da eternit

Con questo procedimento il manufatto che contiene l’amianto non viene rimosso ma si interviene sul posto per metterlo in sicurezza. Gli operatori delle ditte specializzate ricoprono il cemento-amianto con dei prodotti penetranti che inglobano le fibre facendole aderire di nuovo al cemento. Si crea così una pellicola di protezione che impedisce all’eternit di disperdersi nell’ambiente. L’incapsulamento è un procedimento economico e veloce che non produce rifiuti inquinanti ed è ideale in tutti i casi in cui non è necessaria la rimozione del manufatto.

Il confinamento come bonifica da eternit

eternit

Il confinamento prevede una doppia operazione per la messa in sicurezza del manufatto che contiene amianto: prima si procede con l’incapsulamento e, subito dopo, con l’isolamento delle lastre di cemento-amianto attraverso una barriera. Questo tipo di trattamento è più costoso del semplice incapsulamento ed è comunque non definitivo perché richiede una verifica periodica.

La rimozione e lo smaltimento come mezzo di bonifica da eternit

Questa soluzione rimuove per sempre i manufatti che contengono l’amianto per poi smaltirli. È un’operazione complessa che può essere realizzata solo da ditte con personale specializzato e secondo la metodologia fissata per legge. Le lastre e gli altri materiali in amianto devono essere rinchiusi in imballaggi non deteriorabili, protetti con teli di plastica sigillati, etichettati e portati nelle discariche autorizzate allo smaltimento dell’amianto.

Tra le aziende specializzate nella rimozione e smaltimento dell’amianto, segnaliamo MDR srl.

CONDIVIDI
Prossimo articoloRimozione amianto, normativa in vigore
La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here